Rubò portafoglio a morto a Roma, preso – Cronaca


(ANSA) – ROMA, 22 MAG – E’ stato individuato il responsabile del
furto del portafoglio che era stato rubato alla vittima di un
incidente mortale avvenuto venerdì pomeriggio, sulla via
Tiburtina, a Roma. A rubare il portafoglio all’uomo, travolto e
ucciso da un tir mentre era in sella alla sua bicicletta, è
stato un cinquantenne, italiano, fermato a Guidonia dagli agenti
della Polizia Locale di Roma Capitale. La sua identificazione è
arrivata al termine di una complessa attività di indagine,
tramite la visione di oltre venti telecamere di tutta la zona
intorno alla banca in cui lo sciacallo ha prelevato 500 euro con
il bancomat del 54enne morto nell’incidente. “Voglio
complimentarmi con gli agenti del IV Gruppo Tiburtino, perché
non è stato facile risalire alla persona che ha compiuto questo
furto. Un gesto ignobile, viste le circostanze in cui è
avvenuto, pochi minuti dopo un tragico incidente, e che
qualifica l’uomo che abbiamo identificato”, commenta il
Comandante Generale della Polizia Locale di Roma Capitale
Antonio Di Maggio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi