Salemme-Abatantuono consuoceri ‘contro’ – Cinema


(ANSA) ROMA 21 GEN – Nord e Sud ‘contro’ interpretati da due
futuri consuoceri molto bellicosi, ovvero Vincenzo Salemme e
Diego Abatantuono. E’ ‘Compromessi sposi’ di Francesco Miccichè,
in sala dal 24 gennaio con Vision Distribution, che ricalca la
commedia italiana più classica guardando soprattutto, come
ammette lo stesso regista, a ‘Totò, Fabrizi e i giovani d’oggi’
capolavoro di Mario Mattoli del 1960.
Il film di Vision Distribution e Camaleo con TimVision e Sky
Cinema girato tra Gaeta e Formia, racconta di un colpo di
fulmine, quello tra Ilenia (Grace Ambrose), giovane e
sboccacciata fashion blogger di Gaeta, e Riccardo (Lorenzo
Zurzolo), ragazzo bergamasco che aspira a fare il cantautore.
   
Basta una notte e i due ragazzi vogliono già sposarsi, ma i loro
rispettivi padri non sono affatto d’accordo. Diego
(Abatantuono), padre del ragazzo, è infatti un ricco
imprenditore del Nord dall’anima berlusconiana, mentre Gaetano
(Salemme), padre di Ilenia, un più che corretto sindaco del Sud
di fede grillina.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/cinema_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi