Salernitana, si rivede Ventura: è lui il nuovo allenatore


SALERNO –  Dalla Nazionale alla Serie B, passando per la breve parentesi fallimentare al Chievo. Gian Piero Ventura non ha paura di rimettersi in gioco e da oggi è ufficialmente il nuovo allenatore della Salernitana che lo ha scelto per rilanciarsi dopo una stagione chiusa con la sofferta salvezza ai playout. Ventura rimpiazza Leonardo Menichini.

Debutto in B nel 1994

Nato il 14 gennaio 1948, il tecnico genovese è un “nomade” del calcio. Dopo i primi passi nel settore giovanile della Sampdoria, guida Albenga, Rapallo, Entella, Spezia, Centese, Pistoiese e Giarre. Debutta in Serie B nel 1994 col Venezia ma viene esonerato dopo poche giornate, poi nel 1995 sbarca a Lecce e in due anni Ventura compie il doppio salto dalla Serie C1 alla A. Altra promozione nella massima Serie nel 1998 col Cagliari, poi una serie di esperienze senza grandi acuti fra Sampdoria, Udinese, ancora Cagliari, Napoli in C e Messina. Nel dicembre 2006 subentra a Massimo Ficcadenti alla guida del Verona, in Serie B, non riesce a evitare la retrocessione, ma a giugno 2007 arriva la chiamata del Pisa, neopromossa nella serie cadetta che porta a disputare addirittura i play-off promozione. Riconfermato per la stagione successiva viene poi esonerato nell’aprile del 2009 dopo 4 sconfitte consecutive della squadra toscana. Il 27 giugno 2009 viene annunciato il suo ingaggio come allenatore del Bari in A al posto di Conte e la sua si dimostra una delle squadre rivelazione del torneo, chiudendo al decimo posto e a quota 50 punti (record in serie A per i pugliesi). Nella stagione seguente, alla 24^ giornata, con la squadra ultima e distante dalla zona salvezza, si dimette.

Capolavoro Toro, poi la chiamata azzurra e il fallimento Mondiale

Riparte dalla serie B, nell’estate 2011, alla guida del Torino. Centra al primo tentativo la promozione in A, nella seconda stagione conduce i granata a una tranquilla salvezza e nella terza compie il suo capolavoro: settimo posto finale e qualificazione in Europa League dove i granata verranno eliminati agli ottavi dopo essere diventati la prima squadra italiana a vincere a Bilbao, in casa dell’Athletic. In campionato raccoglie poi un nono e un 12esimo posto, poi l’addio e la chiamata azzurra che avviene nell’estate del 2016. Ancora una volta Ventura prende il posto di Antonio Conte che lascia la Nazionale dopo gli Europei di Francia, chiusi con la sconfitta ai rigori contro la Germania. L’1 settembre l’esordio con una sconfitta in amichevole (3-1) contro la Francia. L’obiettivo minimo è la qualificazione ai Mondiali di Russia, in un girone non facile che costringe gli azzurri a fare i conti con la Spagna. Le “furie rosse” vincono il girone, l’Italia di Ventura è seconda e per giocare la Coppa del Mondo deve battere la Svezia nello spareggio. E invece all’andata gli azzurri perdono in trasferta, al ritorno non vanno oltre lo 0-0 nel match di San Siro, un risultato che decreta la mancata qualificazione alla fase finale del Mondiale per la prima volta dal 1958. Ventura finisce sul banco degli imputati, ma decide di non dimettersi e viene così esonerato dalla Figc il 15 novembre 2017.

Disastro Chievo

Ventura un anno dopo accetta la chiamata del Chievo. La società del presidente Campedelli lo ingaggia il 10 ottobre 2018 dopo l’esonero di Lorenzo D’Anna, ma il suo arrivo non produce gli effetti sperati e in quattro partite raccoglie un solo punto con tre sconfitte nelle prime tre gare e un pareggio casalingo contro il Bologna. Il 13 novembre la rescissione consensuale del contratto, praticamente un anno dopo il fallimento azzurro. Adesso una nuova sfida con la chiamata di Claudio Lotito che lo ha scelto per la sua Salernitana

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi