Salone Libro, marchio passa a fornitori – Libri


(ANSA) – TORINO, 18 FEB – Il marchio del Salone del Libro è
ora ufficialmente dell’Associazione culturale ‘Torino, la Città
del Libro’. L’accordo con la Fondazione per il Libro, la Cultura
e la Musica in liquidazione è stato siglato nello studio del
notaio Caterina Bima, dopo le rinunce, nei giorni scorsi, del
ministero per i Beni e le Attività Culturali e degli altri enti
aventi diritto. E’ stata firmata anche una lettera di intenti
tra l’Associazione e la Fondazione Circolo dei Lettori, che si
occuperà della programmazione culturale e della comunicazione
del Salone.
   
“Quello che rinasce oggi – commentano i fornitori – è un
Salone del libro radicato definitivamente a Torino con una
progettualità di lungo periodo e ampie possibilità di sviluppo,
tanto forte da scongiurare qualsiasi minaccia di futuri
trasferimenti”.
   
“Si tratta di un altro passo importante per il presente e il
futuro della manifestazione”, aggiunge l’assessora alla Cultura
di Torino, Francesca Leon.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi