Sci, la regina Lindsey Vonn torna in pista: parte da Cortina la caccia al record di Stenmark


CORTINA – Andata, ritorno e addii. Lindsey Vonn riparte a Cortina, da dove tutto è cominciato quindici anni fa: sulle Tofane la sciatrice americana, 34 anni, la più vincente nella storia (82 successi in coppa del mondo), colse il primo dei suoi 137 podi in carriera. Sulle Dolomiti, lady snow ci lascia sempre il cuore: qui è suo il record di vittorie (12), qui nel 2015 in due giorni eguagliò a 62 successi e subito superò la donna più vincente della storia, l’austriaca Annemarie Moser- Pröll. Nessun luogo, a parte Lake Louise, le è più caro. Cortina nel destino di Lindsey. Sarà non solo la porta per il rientro in coppa, ma anche quella d’uscita: per la valchiria del Minnesota è l’ultima stagione agonistica, salvo il rientro per la sola gara di Lake Louise l’anno prossimo. Non le è andato giù l’infortunio del 19 novembre scorso in allenamento per prepararsi all’esordio in Canada (botta al ginocchio, distorsione al legamento collaterale). Costretta allo stop e a saltare la sua amatissima gara in Nord America (18 successi), ha promesso un ultimo giro in Canada prima di dare il vero addio. Intanto, il bentornato e l’addio lo dà all’Italia. Domenica pomeriggio incontrerà i suoi fan a Cortina per firmare le copie del suo libro, La forza è la nuova bellezza (Red Edizioni).

Ma prima, due discese e un superG sull’Olympia (la prima libera recupera quella annullata a St Anton, in Austria, per maltempo). The Queen of speed, alla caccia del record assoluto di vittorie di Ingemark Stenmark (86) anche se minimizza certo non le scierà per una passeggiata. Nei giorni scorsi ha minacciato le avversarie dicendo “Non sono ancora finita”, anche se poi ha aggiunto che “il record di Ingo non è un’ossessione”. Nella conferenza stampa cortinese, chiarisce: “Non penso alla vittoria, le favorite sono Stuhec e Weirather. Ho bisogno di essere in salute e solida. Non sono al meglio come condizione, ma mi sento forte. Amo Cortina, tutti lo sanno, è un posto bellissimo, tornare qui è la migliore cosa che mi potesse capitare. Ho fatto qui il mio primo podio e quando chiamai mio padre per dirglielo, cominciai a piangere. Ho fatto il record di 63 vittorie e c’era tutta la mia famiglia. Ci sono molti momenti speciali legati a Cortina. Ho molta confidenza con Cortina”. Moltissima.

Sei successi in discesa e sei in superG. Punta alla cifra dispari, per aggiornare il primato? “Questa è la mia ultima stagione e quindi non voglio pensare alla vittoria. Voglio sciare al meglio e vedere cosa succede. Il mio corpo dice basta, non ci sono possibilità che io torni ancora a Cortina per gareggiare il prossimo anno. Non è mancanza di volontà o di motivazione, ma è un fattore fisico. C’è una vita dopo lo sci. Farò solo gare di velocità quest’anno. La mia prima medaglia mondiale risale al 2007, proprio ad Are, e concludere con un altro Mondiale ad Are mi sembra perfetto”.

Una favola, da sogno americano. Resta da vedere se Lindsey potrà darsi battaglia come nelle ultime stagioni con Sofia Goggia, sue rivale e amica. La bergamasca campionessa olimpica di discesa, 26 anni, out da fine ottobre per la frattura del malleolo destro, dopo aver programmato il rientro a Cortina ha dovuto rimandare a Garmisch la prossima settimana il debutto. Sempre che ce la faccia. L’anno scorso con Lindsey finì 1-1 nelle due discese di Cortina (dopo aver vinto la prima, Goggia sbagliò malamente nella seconda rischiando grosso). “Mi sento con Sofia ogni tanto. Ora penso che sia in un buono stato di forma e stia combattendo per rientrare al più presto, ma non era ancora pronta per Cortina. Questo sport ha bisogno di persone come lei, un po’ fuori dagli schemi”. Ha bisogno di stelle, polari come voi.


La Repubblica si fonda sui lettori come te, che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il sito o si abbonano a Rep:. È con il vostro contributo che ogni giorno facciamo sentire più forte la voce del giornalismo e la voce di Repubblica.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica




http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi