Sequestro tritolo, altri 2 fermi a Trani – Cronaca


(ANSA) – TRANI, 27 NOV – Due persone, un uomo di origini
marocchine e una donna abruzzese, sono state sottoposte a fermo
nell’ambito delle indagini avviate a Trani dopo l’arresto, il 22
novembre scorso, di un 66enne tranese, Gaetano Arnesano,
bloccato mentre circolava nel centro storico con 3,3 kg di
tritolo e relativo detonatore già innescato “pronto – dicono i
carabinieri – per un attentato imminente”, che è stato
“sventato”. Subito dopo i militari trovarono altro esplosivo
nell’abitazione dell’uomo. Le due persone fermate oggi, stando a
quanto si apprende da fonti investigative, condividevano
l’abitazione con Arnesano. Secondo le indagini, il materiale
ritrovato e sequestrato dai carabinieri era pronto per essere
usato. Dettagli sulle indagini saranno resi noti domani nel
corso di una conferenza stampa convocata dal procuratore
Antonino Di Maio alle ore 12.30 presso la Procura di Trani.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi