Serie B, Crotone-Pescara 0-2: Monachello e Campagnaro piegano i calabresi



CROTONE – Un Pescara cinico e con una solida difesa chiude la pratica Crotone nel primo tempo grazie alle reti di Monachello e Campagnaro e sale al quarto posto a quota 38 raggiungendo il Lecce. Restano terz’ultimi a 19 punti invece i calabresi, sempre più in crisi.

IL PESCARA COLPISCE SUBITO – Il Pescara costruisce la sua vittoria allo Scida nel primo tempo, contro un Crotone altrettanto deciso, ma molto meno fortunato. Dopo un colpo di testa pericoloso di Pettinari in apertura, al 10′ il Pescara passa in vantaggio su fulminea azione di contropiede confezionata da Mancuso e finalizzata da Monachello, scattato sul filo del fuorigioco. Il Crotone reagisce, ma il piattone destro di Barberis su cross dalla sinistra di Machach coglie il palo. E sul capovolgimento di fronte la squadra di Pillon conquista un corner dal quale scaturisce il raddoppio: sul primo palo arriva Campagnaro ad anticipare tutti di tacco scavalcando Cordaz. Alla mezz’ora Fiorillo si salva sul colpo di testa di Pettinari, sul pallone si avventa Spolli che colpisce il palo, ostacolato però da Scognamiglio che poi va a deviare col piede la successiva conclusione di Machach. Veementi le proteste dei rossoblù, che reclamano per una vistosa trattenuta di Scognamiglio su Spolli. Il direttore espelle Stroppa. Molto meno vivace la ripresa, in cui il Crotone prova il forcing trovando però un Pescara solido e bravo a soffrire poco o nulla. Al 21′ Pettinari si libera bene, ma Fiorillo è attento. Al 34′ è invece Crecco a impegnare Cordaz per l’ultima vera emozione dell’incontro.

Crotone-Pescara 0-2 (0-2)
Crotone (3-5-2): Cordaz; Vaisanen, Spolli, Golemic; Milic (1′ st Firenze), Zanellato, Benali, Barberis (1′ st Molina), Sampirisi; Pettinari, Machach (19′ st Simy). In panchina: Figliuzzi, Festa, Curado, Cuomo, Gomelt, Kargbo, Marchizza, Valietti, Mraz. Allenatore: Stroppa
Pescara (4-3-1-2): Fiorillo; Ciofani, Campagnaro, Scognamiglio, Balzano; Memushai, Brugman, Crecco (35′ st Bruno); Marras (41′ st Sottil); Mancuso, Monachello (26′ st Gravillon). In panchina: Kastrati, Capone, Bellini, Pinto, Bettella, Perrotta, Antonucci, Melegoni, Del Sole. Allenatore: Pillon
Arbitro: Rapuano di Rimini
Reti: 10′ pt Monachello, 16′ pt Campagnaro
Espulso: 31′ Stroppa per proteste
Ammoniti: Pettinari, Fiorillo, Mancuso, Spolli, Marras
Recupero: 3′, 4′
Spettatori 6474 per un incasso di 35.348 euro.


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi