Serie C: l’arbitro si dimentica di espellere un giocatore, Cuneo-Entella dovrà essere ripetuta


CUNEO – Un’incredibile disattenzione dell’arbitro costringerà probabilmente Cuneo ed Entella a tornare in campo per disputare di nuovo il recupero del match del girone A di serie C che era in programma oggi e che è finito 1-1 con le reti di Mota al 52′ per i liguri e il pari in extremis (88′) dei padroni di casa, arrivato grazie ad un’autorete di Pellizzer.

PAOLINI, DOPPIO GIALLO SENZA IL ROSSO – Il signor Daniele Perenzoni di Rovereto ha ammonito per due volte Simone Paolini del Cuneo, al 61′ e al 91′, senza estrarre il cartellino rosso. Se ne è accorto solo a fine gara quando, con grande onestà, ha ammesso di aver sbagliato. Se, come appare probabile, l’Entella presenterà ricorso, il risultato non verrà omologato e la gara dovrà essere ripetuta. Probabilmente nel 2019, visto che l’Entella, che con questa avrebbe ancora 5 gare in meno delle altre dopo 13 giornate, ha il calendario intasato di recuperi.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi