Sindaco Rapallo indagato per folgorato – Cronaca


(ANSA) – GENOVA, 17 AGO – Il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco è
indagato insieme ad altre 3 persone nell’inchiesta sul malore
che ha colpito un ragazzo tedesco in vacanza rimasto folgorato
toccando un impianto elettrico mentre usciva dall’acqua dopo un
bagno. Con il sindaco, risultano indagati l’assessore Arduino
Maini, un funzionario e il dirigente di una ditta che ha
realizzato l’impianto elettrico sotto accusa. Si indaga per
lesioni colpose. Il ragazzo, che ha compiuto 17 anni nei giorni
scorsi in ospedale, il 3 agosto aveva rischiato la vita sulla
spiaggia dell’Antico Castello, simbolo del borgo ligure. Era
uscito dal mare e si era appoggiato a un tubo rimanendo
folgorato avevano riferito i testimoni che lo avevano soccorso.
   
Andato in arresto cardiaco, è stato salvato anche grazie a un
defibrillatore situato nei pressi del monumento. La procura di
Genova indaga per accertare le responsabilità. La famiglia del
giovane ha sporto denuncia ed ha trasferito il ragazzo in una
clinica tedesca.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi