Sky Cinema, tornano Delitti del BarLume – Tv


(ANSA) – ROMA, 28 DIC – Dopo Il Battesimo di Ampelio, arriva
a Capodanno il secondo appuntamento con I delitti del BarLume,
la serie di gialli a tinte comedy, produzione originale Sky
realizzata con Palomar, ispirata ai romanzi di Marco Malvaldi
(Sellerio). ‘Hasta pronto Viviani’, in onda martedì 1 gennaio
alle 21.15 su Sky Cinema Uno (anche in 4K HDR per i clienti Sky
Q), sarà ambientato per la prima volta lontano dalle strade di
Pineta, in un’avventura tra le pampas argentine, dove i vecchini
voleranno in soccorso dell’amico di sempre Viviani, che è in
estremo pericolo. Il film sarà inoltre disponibile anche su Sky
On Demand.
   
Fra sparizioni, partite a carte, risate e quegli elementi da
poliziesco sui generis che ne hanno decretato il successo, torna
Pineta con i suoi toscanacci, dal Viviani interpretato da
Filippo Timi al commissario Fusco di Lucia Mascino. Tornano
anche i ‘bimbi’, i vecchini detective del ‘quartetto uretra’,
interpretati da Alessandro Benvenuti, Atos Davini, Marcello
Marziali e Massimo Paganelli. Torna ovviamente anche la Tizi
interpretata da Enrica Guidi così come, dopo il loro esordio nel
cast delle ultime due storie, ritornano Stefano Fresi e Corrado
Guzzanti, nei panni rispettivamente del buffo Beppe Battaglia e
di Paolo Pasquali, logorroico e truffaldino assicuratore di
origini venete. La regia è di Roan Johnson.
   
Anche nei due nuovi film tv, I delitti del BarLume continua
il suo originale percorso nel solco della grande commedia
all’italiana. Tra crimini e toni comici, seguendo la struttura
del romanzo giallo, la serie coinvolge per la sua irresistibile
combinazione di suspense e humour, attingendo a piene mani dalla
quella apprezzata tradizione regionale toscana – che vanta
alfieri come Benigni, Virzì, Nuti, Pieraccioni e Veronesi – che
ha contribuito in maniera determinante al successo della
commedia italiana negli ultimi vent’anni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi