Soyuz con robot cosmonauta attraccata alla Iss


ROMA. Riuscito al secondo tentativo l’aggancio della Soyuz con a bordo il robot antropomorfo Fyodor alla Stazione spaziale internazionale.

Sabato scorso l’operazione era andata a vuoto a causa di una fluttuazione della navetta e di un problema con il sistema automatizzato di aggancio Kurs.

Il robot antropomorfo Fyodor dovrebbe rimanere a bordo della Iss fino al 7 settembre. In questi giorni effettuerà alcuni test a bordo e aiuterà gli astronauti a svolgere alcuni esperimenti scientifici, dialogando con loro.


“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA


http://www.repubblica.it/rss/scienze/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi