Spacey in aula, rischia cinque anni – Cinema


(ANSA) – NEW YORK, 7 GEN – Kevin Spacey è comparso in
un’affollata aula di tribunale a Nantucket per rispondere alle
accuse di molestie sessuali nei confronti di un teenager. Il
caso risale al luglio 2016. A mettere il divo di “House of
Cards” sul banco degli imputati era stata l’anno scorso una ex
anchor della tv di Boston, Heather Unruh, a nome del figlio
diciottenne sul quale il divo avrebbe allungato le mani durante
un incontro casuale in un affollato piano-bar nell’isola del
Massachusetts.
In una dichiarazione giurata lo scorso dicembre Spacey si era
dichiarato non colpevole. La corte è stata riconvocata il 4
marzo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/cinema_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi