Spal-Bologna 1-1, Kurtic replica a Palacio


FERRARA – Dicono che verrà a nevicare, in Emilia, per ora nell’aria c’è il derby: poca voglia di fare i conti, giocate a volte forzate, tanta voglia di vincere. A tutti i costi. Aria di gennaio, lavori in corso:  Viviano – e Valdifiori (Schiattarella dato in partenza) da una parte, Soriano e Sansone dall’altra. Bologna annunciato con un 3-5-2 che è tale solo sulla carta, visto che l’esterno di destra è Orsolini. Primo tempo di marca ospite, tutta la rabbiosa voglia di risalire arma il Bologna, frenato in avvio dalla bravura dell’ex. Viviano infatti si distende sulle conclusioni secche di Palacio, di Soriano e probabilmente tocca anche un angolo calciato in porta da Orsolini. Per mezz’ora il pressing ospite schiaccia gli estensi, irriconoscibili. Ma ci vuole un mezzo errore di comunicazione tra Valdifiori e Vicari, palla rubata da Orsolini, perché il Bologna vada a segno. Palacio controlla, porta il pallone dal sinistro al destro, eludendo il ritorno di Vicari, siluro dal limite con tutta la rabbia del momento, imprendibile. Uno a zero.

Il Bologna insiste, ma non la chiude. Soriano e Sansone vanno a intermittenza, ma con il pressing si nascondono le magagne. Quelle difensive, per esempio. Anche Dijks, sulla fascia mancina, tiene il duello con l’ottimo Lazzari (Semplici ammetterà alla fine di avelor rischiato per la sua caratura). Ha ragione il tecnico toscano vista la giocata decisiva, che toglie dagli impacci la Spal dell’esterno destro, la cui facilità di corsa incanta.
Ma questo avviene dopo un avvio di ripresa che il Bologna interpreta come nella prima parte e dopo una prima fiammata biancazzurra che è sufficiente per  impaurire il Bologna. Il cui reparto difensivo butta via palla ripetutamente. Non solo. Un’indecisione di Helander, sfruttata da Petagna, varrebbe il pareggio di Antenucci che s’inserisce a tutta velocità, ma il VAR scorge una millimetrica posizione irregolare del centravanti triestino. E il Bologna, graziato dalla tecnologia, spreca altre possibilità: un contropiede a campo aperto con Orsolini che tira sui cartelli pubblicitari.

La Spal sta bene fisicamente e soprattutto non ha sulle spalle i patemi dei “cugini”. Si vede, nell’azione del gol: Lazzari – per una volta – si impone a Dijks e mette un traversone al bacio per Kurtic, lasciato saltare a centro area dai difensori (col solo Calabresi stretto in mezzo allo sloveno e ad Antenucci). Uno a uno.  E da quel momento, finale spezzettato, un fallo di qua e uno di là, e con la palla gol colossale capitata ad Antenucci, quando Orsolini – che non è un difensore – si addormenta sul dischetto del rigore della sua area e la vecchia volpe quasi lo beffa. Il tiro del centravanti romano supera Skorupski ma trova sulla linea la disperata opposizione di Danilo. Altrimenti sarebbe scattato il solito ritornello per il Bologna, “cantato” dal tecnico. “Siamo stati in partita ma commettiamo degli errori e li paghiamo”.
Insomma, un Bologna più solido e determinato dalla cintola in su, ma ancora fortemente deficitario e confuso quando è costretto a difendersi.
La Spal non ritrova quel successo interno che manca dal match con l’Atalanta, ma alla fine – pur subendo per lo più –  sugli episodi decisivi ha persino da recriminare.  

SPAL-BOLOGNA 1-1
SPAL (3-5-2):
Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari (Ciolek dal 37′ st), Missiroli, Valdifiori (Schiattarella dal 35′ st), Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna (Paloschi dal 43′ st). All. Semplici.
BOLOGNA (4-3-3): Skourupski; Calabresi, Danilo, Helander, Dijks; Poli (Svanberg dal 32′ st), Pulgar, Soriano; Orsolini, Palacio (Santander dal 30′ st), Sansone. All. F. Inzaghi.
Arbitro: Fabbri di Ravenna.
Reti: Palacio (B) al 23′ pt, Kurtic (S) al 20′ st.
Note: ammoniti Soriano (B), Valdifiori (S), Pulgar (B), Ciolek (S).

 


La Repubblica si fonda sui lettori come te, che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il sito o si abbonano a Rep:. È con il vostro contributo che ogni giorno facciamo sentire più forte la voce del giornalismo e la voce di Repubblica.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi