Stazzema: 10 ergastoli, nessuno eseguito – Cronaca


(ANSA) – ROMA, 12 AGO – Per la strage di Sant’Anna di
Stazzema nessuno ha pagato: la magistratura militare italiana ha
condannato 10 ex militari nazisti all’ergastolo, ma le pene non
sono mai state eseguite. I mandati di cattura europei sono stati
ignorati, né hanno avuto successo le istanze volte a far
scontare le condanne in Germania. Nel frattempo i 10
ergastolani, che non hanno mai fatto un giorno di galera o di
arresti domiciliari, sono tutti morti nei loro letti. L’ultimo,
Gerard Sommer, classe ’21, che nel 2015 fu archiviato dai
giudici di Amburgo perché incapace di intendere e di volere: è
deceduto nel 2017. In tutto sono 60 gli ex criminali di guerra
nazisti condannati all’ergastolo in Italia rimasti impuniti. Di
questi, solo tre oggi sarebbero ancora vivi. Ma se la strada
dell’esecuzione delle pene è ormai preclusa, è ancora possibile
in sede civile arrivare a un risarcimento, come hanno
evidenziato in più occasioni il procuratore militare di Roma
Antonio Sabino e il pg presso la Corte d’Appello Marco De
Paolis.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi