Stones, 50 anni Sympathy for the Devil – Musica


(ANSA) – LONDRA, 6 DIC – Sympathy for the Devil, la hit più
macabra dei Rolling Stones, compie 50 anni e la stampa
britannica le rende omaggio, ricordandone l’aura negativa e gli
eventi lugubri che negli anni le sono stati attribuiti, inclusi
un omicidio ed un incendio.
   
Secondo il Daily Mail, Mick Jagger era stato ispirato a
scrivere il mefistofelico brano dalla sua compagna di allora,
Marianne Faithfull, che l’aveva convinto a leggere il romanzo di
Mikhail Bulgakov ‘Il Maestro e Margherita’ nel quale il
protagonista è il diavolo.
L’incisione del singolo fu immortalata dalla cinepresa del
regista francese Jean-Luc Godard, che rubò il titolo Sympathy
for the Devil per un documentario sui venti rivoluzionari del
68. Tuttavia durante le riprese, nello studio discografico
divampò un incendio che distrusse tutto tranne le registrazioni
della canzone.
Quando la band suonava il pezzo in concerti dal vivo,
scoppiavano spesso tafferugli ed una volta, al Festival di
Altamont in California, vi fu persino un omicidio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi