Strega, la cinquina vola in Francia – Libri


(ANSA) – PARIGI, 27 GIU – Chi si porterà a casa il Premio
Strega 2019? A una settimana dalla proclamazione del vincitore,
il 4 luglio al Ninfeo di Villa Giulia a Roma, rilancia la
domanda la scritta sulla locandina all’ingresso dell’incontro
all’Istituto italiano di Cultura a Parigi con i cinque finalisti
del più ambito premio letterario italiano.
Nella loro ultima tappa di un lungo tour che si conclude il
27 luglio all’Istituto italiano di Cultura di Lione, Antonio
Scurati, Marco Missiroli, Nadia Terranova, Benedetta Cibrario e
Claudia Durastanti si presentano affiatati e contenti di stare
in questa cinquina “di alto livello” dicono tutti insieme in una
Parigi assediata dalla canicola.
Due gli appuntamenti in Francia che mostra interesse per la
narrativa italiana e dove tra la fine del 2019 e l’inizio del
2020 saranno pubblicati quattro dei cinque romanzi in corsa per
la vittoria dello Strega.
   
A condurre la serata di premiazione, il 4 luglio, sarà Pino
Strabioli, dalle 23 in diretta su Rai3.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi