Stromboli: notte serena, verso normalità – Cronaca


(ANSA) – STROMBOLI (MESSINA), 04 LUG – Notte relativamente
tranquilla a Stromboli, dove la situazione sta tornando
lentamente alla normalità dopo le due violente esplosioni delle
16:46 di ieri che ha causato la morte del 35enne Massimo Imbesi
e almeno tre feriti non gravi nella frazione di Ginmstra e tanta
paura tra abitanti e turisti che erano sull’isola. Ci sono state
dei terremoti di piccola energia, sotto magnitudo 2,
probabilmente come effetto dell’assestamento del vulcano, che
sono stati avvertiti, ma non hanno creato alcun danno, ma fatto
‘sussultare’ chi è a Stromboli. L’isola è coperta da detriti,
pomice nera. Uno strato alto alcuni centimetri. La zona
maggiormente colpita è la frazione di Ginostra. “Adesso – dice
uno degli abitanti, Gianluca Giuffrè – noi siamo già al lavoro
per spalare, ma ci vogliono aiuti e braccia forti”. Sono rimasti
attivi ancora dei piccoli focolai, ma anche la situazione
incendi appare sotto controllo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi