Studenti Castello ambasciatori di pace – Cronaca


(ANSA) – PERUGIA, 26 MAR – Gli studenti dell’istituto Patrizi
– Baldelli – Cavallotti di Città di Castello ambasciatori di
pace in Giordania: è il progetto di alternanza scuola-lavoro
“Impastiamo forme di pace”, presentato a Perugia a Palazzo
Cesaroni.
   
E’ rivolto a otto alunni maggiorenni dell’istituto, quelli
dell’indirizzo enogastronomia-cucina e per quello “Servizi per
l’agricoltura e sviluppo rurale e tecnico agrario”. I ragazzi,
insieme a quattro docenti tra cui la dirigente scolastica, dal 5
al 14 aprile terranno incontri formativi e lezioni pratiche con
un gruppo di profughi siriani ed iracheni che alloggiano presso
una Comunità di accoglienza di Amman (Giordania), che vede tra i
gestori anche l’associazione Habibi, che partecipa al progetto.
   
“Voglio fare un grande plauso” ha sottolineato la presidente
dell’Assemblea legislativa Donatella Porzi. “Una iniziativa che
è riuscita a catalizzare – ha aggiunto – un’intera comunità
regionale e che è l’esempio di come educare i nostri giovani
alla cittadinanza attiva”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi