Sventato sequestro, inquirenti al lavoro – Cronaca


(ANSA) – TORINO, 15 AGO – Prima notte in cella per i
componenti del commando che ieri a Torino, nella centralissima
piazza San Carlo, hanno tentato di sequestrare una coppia per
vendicare una truffa di cui uno di loro ha detto di essere stato
vittima.
   
Gli agenti della squadra mobile hanno arrestato Edward
Lipensky, austriaco di 58 anni, Hermann Reklin, Denis Hoch e
Michael Hofmann, tedeschi di 24, 25 e 54 anni. I quattro, dopo
aver costretto una 34enne serbo-australiana a salire sul loro
furgone, legata e imbavagliata, sono stati fermati in via
Giusti, in un parcheggio in cui avevano cercato di nascondersi.
   
Le indagini degli inquirenti proseguono, perché i punti da
chiarire della vicenda sono ancora numerosi. Dai rapporti tra le
persone coinvolte, al ruolo dell’uomo che è riuscito a sfuggire
al sequestro, facendo perdere le proprie tracce, e persino allo
scopo del rapimento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi