Teatro Regio Torino, via piano rilancio – Teatro


(ANSA) – TORINO, 25 GEN – Il Teatro Regio di Torino è pronto
a lasciarsi alle spalle la crisi con il deficit di 5 milioni di
euro e a ripartire con un programma di investimenti di 14
milioni di euro. Il Piano Industriale e di Sviluppo è stato
illustrato dal professor Guido Guerzoni al consiglio di
indirizzo, che ha recepito favorevolmente le linee guida. Tra
gli obiettivi un incremento della produttività dell’8% su base
annua con un arricchimento dell’offerta, per arrivare alla fine
del quinquennio a circa 45,5 milioni di euro.
   
L’obiettivo del piano è quello di permettere il
conseguimento, entro 2-3 anni, dello status di Forma
Organizzativa Speciale, riconosciuto solo alla Fondazione Teatro
alla Scala e alla Fondazione Accademia Nazionale di Santa
Cecilia, posizione che comporterebbe vantaggi gestionali. Il
consiglio di indirizzo, presieduto dalla sindaca Appendino, “ha
apprezzato il rigore e la capacità innovativa del percorso
metodologico seguito nella redazione del piano”.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi