Tempesta Vaia, riciclati tronchi caduti – Cronaca


(ANSA) – UDINE, 15 AGO – “Aree fumatori” da spiaggia,
complete di panchine, sedute, pedane, posacenere e quant’altro,
realizzate utilizzando il legno dei tronchi abbattuti dalla
tempesta Vaia nei boschi sui monti della Carnia lo scorso mese
di ottobre. E’ il riciclo compiuto da un’ azienda di Forni di
Sopra e Villa Santina (Udine), nell’ambito del progetto “Aree
per fumatori” commissionato dal Comune di San Michele al
Tagliamento all’azienda carnica. Lo rende noto il quotidiano
Messaggero Veneto oggi in edicola precisando che le aree sono
state installate su otto chilometri di spiaggia di “Bibione 43”
(Venezia). Il legno è quello delle foreste certificate Pefc di
Fvg e Veneto che gode del marchio Filiera solidale Pefc. Per
l’azienda l’iniziativa ha più elementi positivi: sostituire la
plastica con materiali rinnovabili, capaci di stoccare la CO2,
di basso consumo energetico, recuperabili e riciclabili a fine
ciclo vitale. Non si tratta dell’unico progetto per il recupero
degli alberi abbattuti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi