Tennis, al via Wimbledon tra fascino e polemiche: Djokovic l’uomo da battere. Prima volta da numero 1 per la Barty


ROMA – Lunedì prossimo, 1 luglio, comincia Wimbledon, il torneo sull’erba con più tradizione al mondo e dal fascino immutato. Lo dimostrano le polemiche scatenate nei giorni scorsi da Rafa Nadal, due titoli nello Slam sull’erba, che non ha accettato di buon grado di essere stato scavalcato, nelle gerarchie degli organizzatori, da Roger Federer, otto vittorie per lui, con i due big piazzati nella stessa parte del tabellone, quella bassa. Per lo svizzero il primo ostacolo sarà il sudafricano Lloyd Harris, per Nadal il giapponese Yuichi Sugita. Il grande favorito resta però Novak Djokovic: il serbo, numero 1 del ranking mondiale e campione uscente, quattro volte trionfatore a Wimbledon, debutterà contro il tedesco Philipp Kohlschreiber.

Fognini guida la pattuglia dei nove azzurri

Nove gli azzurri (numero record eguagliato) impegnati nel primo turno sui campi in erba dell’All England Lawn Tennis Club. Fabio Fognini, numero 10 della classifica mondiale e 12esima testa di serie, esordirà contro lo statunitense Frances Tiafoe, numero 39 Atp: il 32enne di Arma di Taggia si è aggiudicato l’unico confronto diretto, nel 2017, al primo turno del Roland Garros. Il secondo azzurro compreso nel seeding, ovvero Matteo Berrettini, 20esimo del ranking mondiale e 17esima testa di serie, debutterà, a causa del forfait di Borna Coric, non più con il moldavo Radu Albot, ma contro lo sloveno Aljaz Bedene, numero 86 della classifica mondiale, che nelle sei precedenti partecipazioni inglesi vanta il terzo turno nel 2017 come miglior risultato. In parità (1 a 1) il bilancio dei precedenti, entrambi disputati sulla terra di Budapest, negli ottavi, con affermazione del 29enne di Lubiana nel 2018 e rivincita quest’anno del capitolino, poi vincitore del torneo. Marco Cecchinato, numero 40 Atp, ritrova invece l’australiano Alex De Minaur, numero 29 del ranking e 25esima testa di serie, l’avversario che al suo esordio nel main draw del Major su erba lo ha eliminato in quattro set al primo turno dodici mesi fa. Thomas Fabbiano, numero 102 della classifica Atp, ha pescato invece di nuovo il greco Stefanos Tsitsipas, numero 6 del ranking mondiale e settimo favorito del seeding, che lo ha stoppato lo scorso anno al terzo turno. Una testa di serie come primo ostacolo anche per Paolo Lorenzi, numero 107 del ranking Atp: il senese è stato infatti sorteggiato contro il russo Daniil Medvedev, numero 13 della classifica mondiale e 11esimo favorito del seeding. Il cileno Nicolas Jarry, numero 55 del ranking mondiale, sarà l’avversario di Andreas Seppi, numero 71 Atp. Lorenzo Sonego, numero 75 Atp, fresco del trionfo ad Antalya, troverà lo spagnolo Marcel Granollers, numero 105 Atp, proveniente dalle qualificazioni. Per quanto riguarda i due italiani promossi dal seeding cadetto, Salvatore Caruso, numero 125 della classifica mondiale, ritroverà il francese Gilles Simon, numero 25 Atp e 20esima testa di serie, sconfitto dal 26enne siciliano al secondo turno di Parigi nell’unica sfida fra i due. Andrea Arnaboldi, numero 209 Atp, dovrà invece fare i conti con il 40enne croato Ivo Karlovic, numero 80 della classifica mondiale.

Serena Williams sfida l’azzurra Gatto-Monticone

Wimbledon 2019 in campo femminile sarà il primo torneo da numero uno del mondo per Ashleigh Barty. L’australiana se la vedrà con la cinese Saisai Zheng, mentre la tedesca Angelique Kerber, numero 5 e campionessa uscente, appena sconfitta in finale a Eastbourne da Karolina Pliskova, esordirà con la connazionale Tatjana Malek Maria. Per l’americana Serena Williams, sette volte trionfatrice sui prati londinesi (2002, 2003, 2009, 2010, 2012, 2015, 2016) e finalista in altre tre occasioni (2004, 2008 e lo scorso anno), c’è invece subito la qualificata azzurra Gatto-Monticone, alla prima presenza nel tabellone principale del Major inglese. La 31enne torinese numero 162 del ranking mondiale, dopo aver centrato la sua prima qualificazione ad un main draw Slam a Parigi, si è ripetuta anche sui prati londinesi di Roehampton. Tra le due non ci sono precedenti. Camila Giorgi affronterà invece l’ucraina Yastrenska, 19 anni da compiere il prossimo 11 luglio e numero 36 Wta, una delle sei giocatrici che in questa stagione hanno già vinto più di un titolo. La 27enne di Macerata, numero 41 del ranking mondiale, si è aggiudicata in tre set l’unico precedente nel primo turno delle qualificazioni di Strasburgo (terra) nel 2017.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi