Tennis, Internazionali: avanzano Djokovic, Nadal e Federer, Sinner si arrende a Tsitsipas


ROMA – Il super-giovedì degli Internazionali d’Italia, che costringerà i tennisti a scendere in campo due volte per disputare prima i 16′ e poi gli ottavi a causa della pioggia che ha completamente cancellato gli incontri in programma mercoledì, è iniziato nel migliore dei modi per i tre grandi favoriti per la vittoria finale: il n. 1 Novak Djokovic, fresco reduce dalla vittoria al Masters di Madrid, ha piegato il canadese Denis Shapovalov per 6-1, 6-3. Rafa Nadal, n. 2, ha concesso appena un gioco (6-0, 6-1) al francese Jeremy Chardy, infine Roger Federer, n. 3, ha superato 6-4, 6-3 il portoghese Joao Sousa. Tutti e tre torneranno in campo in serata: Djokovic contro il vincente della sfida in corsa tra Cecchinato e Kohlschreiber, Nadal contro il georgiano Nikoloz Basilashvili, testa di serie n.14, Federer contro il croato Borna Coric, n. 13.

ELIMINATO THIEM, ESPULSO KYRGIOS  – A sorpresa è, invece, uscito di scena il n. 4, l’austriaco Dominic Thiem, n. 5, piegato in rimonta (4-6, 6-4, 7-5) dal sempreverde spagnolo Fernando Verdasco che a novembre compirà 36 anni. Bene, invece, il giapponese Kei Nishikori che ha esordito sbarazzandosi (6-2, 6-4) dello statunitense Taylor Fritz, proveniente dalle qualificazioni. La notizia più clamorosa è l’espulsione dell’australiano Nick Kyrgios che, sotto per 6-3, 6-7, 2-1 con il norvegese Casper Ruud è stato squalificato dal giudice di sedia dopo aver scagliato una racchetta in terra, aver dato un calcio ad un asciugamano ed aver lanciato una sedia in mezzo al campo.

SINNER S’ARRENDE A TSITSIPAS – La giornata per gli italiani non è iniziata nel migliore dei modi: il promettente Jannik Sinner, n. 228 del mondo, si è dovuto arrendere al n. 7 del mondo, il greco Stefanos Tsitsipas, finalista a Madrid, con il punteggio di 6-3, 6-2. Il tennista di San Candido ha recuperato da 3-0 a 3-3 nel primo set mettendo a segno alcuni colpi entusiasmanti poi ha pagato l’evidente gap, fisico e d’esperienza, che lo divide dal più forte avversario.

DONNE: FUORI HALEP – In campo femminile è uscita di scena una delle principali favorite, la rumena Simona Halep, n. 3, che, menomata da un fgastidio alla gamba, si è arresa alla 19enne ceca Marketa Vondrousova, n. 42 Wta che l’ha sconfitta con il punteggio di 2-6, 7-5, 6-3. Bene invece la n. 1 Naomi Osaka che ha piegato con un duplice 6-3 la slovacca Dominika Cibulkova, n. 32.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi