‘The Magic Door’, il trio a Milano – Musica


(ANSA) – PESCARA, 20 NOV – Trae ispirazione da sonorità
folk britanniche, celtiche, mediterranee e orientali, pur
essendo ascrivibile al folk esoterico per il concept generale: è
‘The Magic Door’, album d’esordio dell’omonimo trio formato da
Giada Colagrande, Arthuan Rebis e Vincenzo Zitello. La regista,
attrice e cantautrice e i due compositori e polistrumentisti
saranno in scena a Milano il 22/11 allo Spirit de Milan. Dopo
l’introduzione affidata a Zitello con arpa celtica e arpa
bardica, via allo spettacolo tra simboli, suoni e parole. “The
Magic Door – dicono Colagrande e Rebis – è un progetto che
attinge a un immaginario mitologico, da tradizioni sapienziali
senza tempo”. Il disco nasce dal viaggio attraverso l’archetipo
della Porta Magica, edificata nella Roma del Seicento a villa
Palombara, e l’immaginario delle sue epigrafi. I ritornelli dei
brani centrali dell’album coincidono con le epigrafi della
porta, tradotte in inglese dal latino. A ciascuna epigrafe
corrisponde un pianeta su cui si sviluppa il testo dei brani.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi