Torna a Cagliari il ‘Marina Café Noir – Libri


(ANSA) – CAGLIARI, 12 GIU – Torna a Cagliari ‘Marina Café
Noir – Festival di letterature applicate’, evento organizzato
dall’associazione culturale Chourmo che dal 2003 porta in città
libri, incontri, reading, omaggi e laboratori con scrittori,
giornalisti, attori e musicisti da tutto il mondo. Il Festival
sarà una tre giorni densa di appuntamenti nel cuore di Cagliari,
da giovedì 20 a sabato 22 giugno, tra piazza San Domenico e
piazza Garibaldi.
Dopo l’anteprima con Paolo Fresu del 18 giugno, alle 21 nel
chiostro di San Domenico, il Festival si apre giovedì 20 con
un’intera giornata in collaborazione con NNE, casa editrice
milanese che pubblica Kent Haruf e che porterà a Cagliari alcune
delle sue migliori proposte.
   
Tra gli autori che parteciperanno alla rassegna, spiccano i
nomi di Michela Murgia, Alessandro Robecchi, Helena Janeczek, Wu
Ming, Gary Younge, Juan Cardenas, Dan Chaon, Vinicio Marchioni,
James Anderson, Evelina Santangelo e Neri Marcorè.
   
“Il contrario di uno”, titolo di un libro di Erri De Luca,
sarà il filo conduttore della 17/a edizione. “Abbiamo pensato
che viviamo tempi strani – spiegano dal Chourmo – per molti
versi cupi e carichi di neri presagi, tempi che ci vogliono
sempre più soli, quando invece il primo passo per riprendere
controllo di sé e della propria vita è quello di aprirsi al
mondo, e agli altri”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi