Torna Portobello, Clerici “È la mia prova di maturità” – Tv


Come 40 anni fa i protagonisti saranno le persone comuni, con qualcosa di particolare da vendere, un’invenzione da brevettare, un amico o un congiunto che vorrebbero ritrovare. Poi ovviamente il pappagallo, che in realtà è una femmina, si chiama Enrica, ha 20 anni, un veterinario sempre presente e la sua personal trainer, una signora milanese di nome Marcella. Tutto è pronto negli studi Rai, sotto la gigantografia del Big Ben, per il ritorno di ‘Portobello’, la storica trasmissione ideata da Enzo Tortora per la Rai alla fine degli anni ’70.

llora andava in onda il venerdì, incollava ai teleschermi milioni di italiani e ha dato spunto a decine di format che si sono sviluppati in tv negli anni a seguire. Il mercatino del 2018 lo condurrà il sabato sera, dal 27 ottobre in prima serata su Raiuno, Antonella Clerici. “Questa è la mia prova di maturità, una sfida molto difficile e complicata, e non solo per il confronto con un personaggio, un mito vero”, ha detto oggi presentando il programma negli studi di viale Mecenate a Milano – Certo abbiamo dovuto declinare molti degli aspetti iconici in chiave tecnologica, ma la vera natura di Portobello è rimasta la stessa, tanto spazio alla gente comune e, se ci sono ospiti importanti, non vengono invitati per promuovere qualcosa di loro, ma sempre in funzione del programma”.

Nella prima puntata sono attesi Carlo Verdone e Arisa.

GUARDA LO SPOT DA YOUTUBE

“Una sfida che Antonella ha coraggiosamente accettato – ha aggiunto il direttore di Raiuno, Angelo Teodoli – Ma sono tante le prove e i cambiamenti che abbiamo affrontato in questa nuova stagione Rai, e gli ascolti sono strepitosi: in questo primo periodo abbiamo ottenuto un punto e mezzo in più rispetto allo stessa fascia di garanzia dello scorso anno”. Insieme alla Clerici, ci saranno Paolo Conticini, l’inviato speciale, e Carlotta Mantovan, che si occuperà di coordinare e supervisionare le 6 centraliniste.

Il ritorno in tv di Portobello è stato possibile solo dopo l’ok di Silvia e Gaia Tortora, le figlie di Enzo, il presentatore scomparso a 60 anni nel 1988, dopo essersi ammalato di tumore causato anche dallo stress giudiziario che fu costretto a sopportare. “Le figlie hanno voluto diverse garanzie – ha spiegato Paolo  Bassetti di Magnolia, che coproduce il programma – Volevano la certezza che andasse in onda su una rete importante e sapere chi lo avrebbe presentato”.

“Ho incontrato Silvia e Gaia e tra noi c’è stato subito del feeling, ho provato per loro grande affetto ma quello che ci siamo dette resta tra noi – ha aggiunto Clerici – posso dire comunque che credo di aver conquistato la loro fiducia”. Antonella Clerici aveva persino cercato il pappagallo originario, ma è morto qualche anno fa. Così è arrivata Enrica che sembra aver preso con grande serietà l’eredità.
   




https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi