Torre Pisa, – 4 cm pendenza in 20 anni – Arte


(ANSA) – PISA, 20 NOV – La Torre di Pisa è stabile e molto
lentamente sta riducendo la sua pendenza. In 20 anni il
campanile, uno dei monumenti più celebri al mondo, ha recuperato
circa 4 centimetri di pendenza e il suo stato di salute è
migliore rispetto alle previsioni del comitato internazionale
coordinato da Michele Jamiolkowski tra il 1993 e il 2001, che ha
progettato e coordinato i lavori di consolidamento. La
‘certificazione’ del buono stato di salute della Torre pendente
arriva dal Gruppo di sorveglianza composto da Salvatore Settis,
Carlo Viggiani e Donato Sabia, da che da più di 17 anni
‘osservano’ i movimenti del monumento pisano.
“La Torre – spiega Nunziante Squeglia – da quando è iniziata
la cura ha ridotto la sua pendenza di circa 2 mila arcosecondi,
più o meno mezzo grado che corrisponde a circa 45 centimetri. Le
‘oscillazioni’ ora variano alla media di 1/2 millimetri l’anno,
ma quel che più conta è la stabilità del campanile che è
migliore delle previsioni iniziali”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi