Travolse passanti con l’auto, assolto – Cronaca


(ANSA) – SONDRIO, 23 MAR – Accusato di tentata strage per
avere deliberatamente investito con la sua auto, in quello che
inizialmente sembrava un atto terroristico, tre pedoni che
guardavano i mercatini di Natale, il 28enne Michele Bordoni di
Poggiridenti (Sondrio) è stato assolto dal giudice Fabio Giorgi
per “totale vizio di mente” al momento del fatto avvenuto a
Sondrio il 9 dicembre 2017, nell’isola pedonale di piazza
Garibaldi.
   
Una turista di Bergamo era stata ricoverata in gravi
condizioni. Altre due persone rimasero ferite in modo meno
grave. Nel corso dell’indagine l’accusa è stata poi modificata
in tentato omicidio. Il giovane, difeso dall’avvocato Francesco
Romualdi, ha scelto il rito abbreviato. L’imputato era stato
sottoposto a due perizie psichiatriche. Da quella eseguita da
Mario Lanfranconi, l’ultima, è emerso che la sua pericolosità
sociale era fortemente diminuita. Il giudice ha pertanto
stabilito che Bordoni sconti 5 anni di ricovero all’interno di
una Rems, l’ex ospedale psichiatrico giudiziario.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi