Travolta dal treno, amputate le gambe – Cronaca


(ANSA) – MILANO, 25 MAR – Sono state amputate entrambe le
gambe a una donna di 30 anni travolta nel pomeriggio da un treno
nella stazione di Locate di Triulzi (Milano). La donna è stata
trasportata in codice rosso all’ospedale San Gerardo di Monza
con l’elicottero del 118. E’ in pericolo di vita. Secondo quanto
si apprende, la donna stava attraversando i binari a pochi metri
della stazione di Locate ed è stata travolta dal treno S13
23150, partito da Pavia alle 17.09 e diretto a Milano Bovisa. Il
macchinista, secondo i primi accertamenti, sarebbe partito
appena visto il segnale di via libera e quindi con il semaforo
verde. Al momento sembra quindi escluso un tentativo di
suicidio. Il traffico ferroviario fra Milano Rogoredo e Certosa
di Pavia (linea Milano-Tortona), sospeso dalle 17.30, è stato
riattivato alle 19.10. I convogli – rende noto Trenord – hanno
subìto ritardi fino a 105 minuti, mentre otto regionali sono
stati cancellati e undici limitati nel percorso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi