Trovati migranti dispersi in Val Susa – Cronaca


(ANSA) – TORINO, 16 NOV – Dieci migranti di origine africana,
che erano rimasti bloccati nella neve nel tentativo di
raggiungere la Francia a piedi, sono stati soccorsi questa
mattina in Alta Valle di Susa. Alcuni sono stati recuperati
lungo la strada che da Cesana conduce a Sagnalonga, alcuni a
monte dell’impianto sciistico La Coche di Claviere e alcuni al
confine del Monginevro. Rintracciati, sono stati portati al
presidio di accoglienza di Oulx.
   
A chiedere aiuto al 112 Nue, ieri sera, erano stati gli
stessi migranti, che avevano spiegato di essere bloccati in
mezzo alla neve. Quattro persone risultano ancora disperse, ma,
le tracce ritrovate dai soccorritori, fanno pensare che siano
riusciti a raggiungere la Francia. Per competenza, l’intervento
è stato passato ai soccorritori transalpini.
   
Le ricerche sono state condotte dagli operatori del soccorso
alpino, dai vigili del fuoco, dai carabinieri e dalla guardia di
finanza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi