Trovato cadavere nel Cosentino – Cronaca


(ANSA) – ACRI (COSENZA), 16 AGO – Un cadavere in avanzato
stato di decomposizione è stato trovato in contrada “Serricella”
di Acri, nel Cosentino.
   
Il cadavere, ridotto ad uno scheletro, è stato notato da un
passante che ha subito informato i carabinieri della Compagnia
di Rende. Le condizioni dei resti, secondo quanto riferito dai
militari, non consentono, al momento, di identificare la persona
deceduta e le cause della morte. È presumibile, tenuto conto
degli abiti indossati dalla vittima, che si tratti di una
persona di sesso maschile.
   
La Procura della Repubblica di Cosenza ha disposto che sui
resti venga effettuata l’autopsia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi