Truffa asili:sequestro sedi, 18 indagati – Cronaca


(ANSA) – BARI, 21 OTT – Il sequestro preventivo di tre scuole
materne paritarie, due a Valenzano (Bari) e una in provincia di
Brindisi è stato eseguito dai Carabinieri su disposizione della
magistratura barese. Contestualmente ai provvedimenti di
sequestro preventivo, sono state eseguire perquisizioni
domiciliari nei confronti di 18 indagati, tutti di Valenzano,
nei confronti dei quali la Procura di Bari ipotizza a vario
titolo i reati di truffa aggravata e falso per fatti risalenti
agli anni 2008-2010. Tra i destinatari delle perquisizioni, che
hanno riguardato anche gli uffici del Comune, attualmente
commissariato, ci sono l’ex consigliere comunale Massimo
Sollecito e sua moglie, Rosa Agostinelli, titolare della società
cooperativa sociale “I cuccioli dell’Aquilone” i cui beni, i tre
asili, sono finiti sotto sequestro. Tra gli indagati che hanno
subito oggi le perquisizioni domiciliari ci sono anche ex e
attuali dipendenti comunali. Stando all’ipotesi accusatoria, la
società avrebbe percepito indebitamente contributi pubblici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi