Uccide moglie: gip convalida arresto – Cronaca


(ANSA) – VENEZIA, 25 FEB – Resta in carcere Gianfranco Duini,
il 43enne che venerdì notte ha ucciso a coltellate la moglie
Claudia Bortolozzo nell’appartamento in cui vivevano in piazza
Mercato a Marghera (Venezia). Il gip del tribunale di Venezia
questa mattina ha convalidato l’arresto. L’uomo, reo confesso,
ha ricostruito davanti al giudice quanto accaduto quella notte,
confermando la versione raccontata già nei giorni scorsi al suo
avvocato Baldassare Mistretta. Duini ha spiegato che la sera
prima del delitto lui e la compagna, di 51 anni, erano andati a
letto sereni. La moglie lo aveva svegliato per chiedergli di
accompagnarla in bagno a bere e subito dopo erano tornati a
letto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi