Uccisa Arezzo: interrogato ancora marito – Cronaca


(ANSA) – AREZZO, 29 AGO – Sentito nuovamente dalla polizia,
nel pomeriggio, il marito di Maria Aparecida Venancio De Sousa,
la 60enne brasiliana, trovata uccisa nella sua casa di Arezzo,
in via della Robbia ad Arezzo. La decisione degli investigatori
di ascoltare una seconda volta l’uomo è maturata dopo l’autopsia
che colloca l’ora della morte tra mezzanotte e le 3 del 26
agosto. Quel giorno alle 6.40 il marito, 59enne, era partito in
autobus per Marina di Grosseto con un’amica e nel pomeriggio
dello stesso giorno ha dato l’allarme alla padrona di casa
perché la moglie non rispondeva al telefono. Dopo la
scoperta del cadavere, il marito era stato sentito subito in
serata, una volta rientrato dal mare. Adesso, alla luce
degli orari indicati dall’autopsia, è stato ancora ascoltato
dagli investigatori senza che sia emerso nulla di particolare
rispetto ai suoi spostamenti. La polizia inoltre ha sentito
alcune persone i cui contatti con la 60enne sono stati ricavati
dai tabulati telefonici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi