Udinese-Genoa 2-0: Okaka-Mandragora, buona la prima per Tudor


UDINE – Buona la prima di Tudor. Dopo due sconfitte di fila, contro Juventus e Napoli, l’Udinese rialza la testa sotto la nuova guida tecnica del croato e conquista tre preziosi punti-salvezza battendo 2-0 il Genoa. Un gol per tempo: apre Okaka e chiude un mancino capolavoro di Mandragora. Nel finale protagonista anche Musso con una doppia super parata.

Subito Okaka

Tudor schiera un 4-3-3 con Pussetto, Okaka e De Paul in attacco. A centrocampo Fofana, Sandro e Mandragora. Larsen e Zeegelaar esterni con Ekong e De Maio al centro della difesa. Prandelli risponde col 4-4-1-1 con Kouame punta avanzata e Sturaro poco dietro. Lerager e Lazovic esterni con Rolon e Radovanovic in mezzo al campo. In difesa Romero e Zukanovic con Pereira e Criscito esterni. Si comincia e dopo 4′ l’Udinese passa in vantaggio con un contropiede perfetto: Pussetto serve Okaka tocca per De Paul, quindi l’argentino imbuca in area per Fofana che non tira, ma assiste Okaka che insacca tutto solo davanti a Radu.

Reazione Genoa

Il Genoa reagisce e in sostanza fa la partita, mentre l’Udinese chiude gli spazi e prova a ripartire in contropiede. Kouame al 13′ impegna Musso, mentre Radovanovic al 17′ esplode un destro potente da lontano che il portiere bianconero sventa in angolo. Un minuto dopo cross di Criscito dalla sinistra, sponda di testa di Radovanovic ma Koaume non ci arriva sottoporta. Al minuto 27 l’arbitro Pairetto assegna un calcio di rigore per l’Udinese dopo un ingenuo fallo di Radu su Okaka, ma la decisione viene revocata per un evidente offside dell’attaccante di casa. Con un colpo di testa di poco alto di Pussetto poco dopo la mezz’ora, si chiudono in sostanza le emozioni del primo tempo.

Magia di Mandragora

A inizio ripresa, Prandelli fa entrare Bessa e Pandev al posto di Lazovic e Rolon. Il Genoa ci prova sempre coi tiri da fuori, stavolta a firma Radovanovic e Sturaro, ma senza mira. Al 57′ pericolosa invece l’Udinese quando Pussetto scatta sul fondo destro e mette un assist al centro per De Paul che però calcia alto da ottima posizione. E’ il preludio al 2-0 che arriva al 61′: Mandragora controlla un pallone col petto e, prima che la sfera tocchi terra, da fuori esplode un magico sinistro che infila Radu, incolpevole. Lo stesso Radu al 65′ blocca un tiro dello scatenato Pussetto, mentre un colpo di testa di Kouame non trova la porta. Al 73′ clamorosa chance per Pussetto quando Radovanovic sbaglia un rinvio e serve l’argentino che, davanti al portiere, conclude alto. Lasagna entra in campo al posto di Okaka e ha subito una grossa occasione: regalo pazzesco di Pereira per l’attaccante che si ritrova da solo contro Musso ma non riesce a segnare con un esterno sinistro che prende il corpo del portiere. Il Genoa non è nemmeno molto fortunato. L’esempio lampante nel finale di match: cross in area, colpo di testa di Lapadula e Musso d’istinto salva sulla traversa; la palla torna in campo e da due passi Kouame colpisce di testa a botta sicura, ma l’estremo difensore dei friulani para sulla linea con una mano e, di fatto, chiude l’incontro.

Udinese-Genoa 2-0 (1-0)
Udinese (3-5-2): Musso; Stryger Larsen, Ekong, De Maio; Zeegelar, Fofana (40’st Badu), Sandro (18’st Behrami), Mandragora, Pussetto; Okaka (29’st Lasagna), De Paul. In panchina: Perisan, Nicolas, Wilmot, ter Avest, Opoku, Samir, Ingelsson, Micin, Bocic. Allenatore: Tudor
Genoa (4-4-1-1): Radu; Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic, Rolon (1’st Pandev), Lazovic (1’st Bessa); Sturaro (25’st Lapadula); Kouame. In panchina: Marchetti, Jandrei, Gunter, Biraschi, Pezzella, Mazzitelli, Veloso, Sanabria, Dalmonte. Allenatore: Prandelli
Arbitro: Pairetto di Nichelino
Reti: 4’pt Okaka, 16’st Mandragora
Ammoniti: Stryger Larsen, Sandro, Zeegelar, Rolon, Crisicito, Bessa, Pereira
Angoli: 5-3 per il Genoa
Recupero: 0′, 3′.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi