Via censimento Gabinetto disegni Uffizi – Arte


(ANSA) – FIRENZE, 30 APR – Un censimento per verificare lo
stato di salute e acquisire nuove informazioni sulle opere
custodite nel Gabinetto dei disegni e delle stampe degli Uffizi
che contiene oltre 180mila fogli datati dal 1300 all’epoca
contemporanea, con artisti come Leonardo, Raffaello e
Michelangelo: l’intervento, annuncia una nota delle Gallerie di
Uffizi, partirà a giugno e richiederà due anni di lavoro per un
team di tecnici e specialisti.
Un lavoro di riassetto del patrimonio del Gabinetto che,
spiega la nota, non veniva effettuato dal 1973. “È un’operazione
che si è resa necessaria in considerazione del grande incremento
della collezione avvenuto negli ultimi decenni – ha spiegato la
coordinatrice del Gabinetto, Laura Donati – nel 1973, infatti
risultavano circa 133 mila, oggi sono oltre 45 mila in più”. Per
consentire lo svolgimento del censimento, spiega ancora il
complesso museale fiorentino, gli orari di accesso dei
visitatori al Gabinetto saranno ridotti e su appuntamento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi