Violentò 21enne,8 anni e 8 mesi a Arnaut – Cronaca


(ANSA) – FIRENZE, 27 MAR – Condannato con rito abbreviato a 8
anni e 8 mesi di reclusione per violenza sessuale aggravata
dalla crudeltà, lesioni personali aggravate e tentata rapina,
Mustafa Arnaut, il romeno 25enne arrestato il 24 settembre
scorso dalla polizia per aver aggredito una studentessa di
origini asiatiche, picchiata e abusata sessualmente mentre
rincasava camminando lungo l’argine del fiume Arno. Il 25enne è
accusato di altri quattro episodi di violenza, per i quali sarà
giudicato separatamente.
La notte tra il 23 e il 24 settembre l’uomo si avventò sulla
ragazza, sorprendendola mentre stava attraversando una rampa che
porta all’argine del fiume. Lei cercò di resistere, ingaggiando
una colluttazione, ma dovette cedere travolta da una serie di
pugni al viso. Arnaut la trascinò per i capelli dietro a un
albero, dove abusò di lei. Dalle indagini, coordinate dalla pm
Beatrice Giunti, sono emerse altre quattro violenze che
sarebbero state commesse dal romeno tra agosto 2017 e settembre
2018, sempre nella stessa zona.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi