Walkman compie 40 anni, fu rivoluzione – Musica


(ANSA) – NEW YORK, 1 LUG – Il Walkman compie 40 anni. Era il
1 luglio del 1979 quando Sony introdusse sul mercato un
dispositivo che avrebbe rivoluzionato il modo di ascoltare la
musica. Un piccolo mangianastri portatile da portare con sè con
delle cuffie che consentiva di ascoltare musica in qualsiasi
parte.
Denigrato da Steve Jobs, che lo paragonò ad un mattone, fu in
realtà una delle creazioni più di successo prima dell’avvento
sul mercato dell’iPod della Apple. Il Walkman sopravvisse anche
all’epoca del Cd sotto forma di un nuovo dispositivo, il
Discman, dalle misure un po’ più grandi appunto da contenere un
compact disc. Entrò sul mercato nel 1984.
Il crollo delle vendite iniziò nel 2001 con la musica
digitale e l’iPod.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi