Weah in gol per la Liberia: “Università gratuita per gli studenti”



MONROVIA (Liberia) – Un gol per la Liberia, un gol per il futuro. George Weah, dopo le critiche e le polemiche dei mesi scorsi, torna a far parlare di sé. L’ex stella di Psg e Milan, attuale presidente del paese africano, ha infatti annunciato sul suo profilo facebook una svolta storica per il suo popolo: “Oggi sono felice di annunciare che ho dichiarato l’Università della Liberia e tutte le altre università pubbliche in Liberia gratuite per tutti gli studenti universitari”.

LE POLEMICHE PASSATE – Una mossa vista non di buon occhio in un paese attanagliato dalle guerre interne. Secondo molti, infatti, l’università gratuita comporterà l’aumento o l’introduzione di nuove tasse. Weah era già finito nei mesi scorsi al centro delle polemiche. Ad aprile l’ex pallone d’oro era stato accusato di impedire la libertà di stampa nel suo paese con i giornali che parlavano di “svolta autoritaria”, poi a settembre un altro colpo alla sua leadership con la scomparsa di un container con 88 milioni di euro, pari al 5% del Pil della Liberia.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi