Weaver, #metoo? Era ora cambiamenti – Cinema


(ANSA) – ROMA, 24 OTT – Cosa penso del movimento #metoo? Era
ora che le cose cambiassero è un passo fondamentale nella lotta
per la qualità sul posto di lavoro. Donne coraggiose si sono
fatte avanti e hanno avviato una rivoluzione”. Lo dice Sigourney
Weaver protagonista alla Festa del cinema di Roma di un incontro
con il pubblico. Secondo l’attrice, fra i protagonisti dei
sequel di Avatar di James Cameron (“all’inizio della carriera
sognavo il teatro e Shakespeare, ma la fantascienza è il genere
più vicino alle grandi domande sull’esistenza”), “l’industria
dei lavoratori del cinema, voleva che le cose cambiassero, penso
tutti abbiamo fatto un sospiro di sollievo. Ora per uomini donne
ci sono più possibilità, maggiore uguaglianza e rispetto. Negli
usa questi movimenti sono stati accolti con favore dalla
maggiorparte delle persone”. Parlando del suo amore per il
cinema italiano rivela di aver incontrato “Luca Guadagnino, mi
ha chiesto di essere in due suoi film. Uno non l’ha più girato e
l’altro non ho potuto farlo”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi